Istituto Comprensivo Statale Michelangelo Buonarroti di Sperlonga (LT)
Scuola dell'Infanzia - Primaria - Media - Via Valle - 04029 Sperlonga (LT) Telefax: 0771 54.83.78
Cod. Mecc. LTIC81000B - C. F. 90027850594 - E-mail: ltic81000b@pec.it
Dirigente Scolastico reggente
Prof. Maurizio Trani
CERCA NEL SITO

MENU
Home Page
Notizie
Download
Album
Newsletter
Links
Forum

IDENTITÀ
Documenti
POF 2011-12
Progetti 2011-12
Carta dei servizi
Regolamento d'Istituto
Giunta Esecutiva
Consiglio d'Istituto
Organigramma
Docenti
Contratto d'Istituto 2011-12
Come raggiungerci
Per contattarci

ALBUM
3A e 3B, aprile 2006
Matelica 2006
3A e 3B, aprile 2006
Tutte le Foto

NEWSLETTER
Newsletter dell' Istituto Comprensivo Statale Michelangelo Buonarroti di Sperlonga (LT)Lascia la tua email. Verrai informato sulle novità del sito.

Fortic
Punto Edu
Banca dati Indire
Rai Educational
Divertinglese
Indire

Scuola e Giovani
- Efficienti e aperte al mondo, ecco le università migliori d'Italia
- Al via Rep@Digital: educazione civica per il web con Google e Repubblica@Scuola
- Il sito di alternanza scuola-lavoro di Repubblica
- Accordo nel governo, salvate le maestre con il diploma magistrale
- Università a numero chiuso, aumentano i posti: 800 in più per Medicina
- Scuola, maestre trasferite con diritti inferiori alla collega con la figlia disabile: il giudice condanna il Miur
- Eliminata la chiamata diretta dei docenti, firma Miur-sindacati
- La protesta degli aspiranti presidi: "Spostate il concorso, stiamo facendo la Maturità"
- L'Erasmus dei prof: 3.330 insegnanti partono per l'Europa
- Le università nel Nord piacciono di più. E il 70% dei neolaureati trova subito lavoro

Home » News » Genitori » Quella forza dei ragazzi senza...
mercoledì 26 marzo 2008 Genitori
Quella forza dei ragazzi senza cuore
di UMBERTO GALIMBERTI
MA ATTRAVERSO quali processi i nostri ragazzi costruiscono la loro identità e l'autostima di sé? Attraverso processi molto arcaici e primitivi, a giudicare dal fatto che tra i video più cliccati su Google c'è quello girato in una scuola superiore italiana da un gruppo di ragazzi che, senza pietà, menano e umiliano un compagno Down. Si sa che i Down sono molto miti e affettuosi, quasi la natura avesse compensato il loro difetto genetico con l'affetto che inducono con la loro gestualità impacciata ma commovente.

Commovente per tutti, ma non per quella moltitudine di ragazzi che traggono soddisfazione identificandosi con quei coetanei che pensano che la natura ci ha dato mani e piedi solo per menare il prossimo. Naturalmente quando il prossimo è ritenuto più debole di noi. L'umanità ha fatto un percorso lunghissimo per passare dalla violenza del gesto alla discussione con la parola.

Oggi stiamo spaventosamente regredendo. E costruendo fin dalla più tenera età ragazzi che cercano la loro identità nella forza. Non nella forza del carattere, e neppure nella forza del pensiero, ma, nella completa afasia del cuore e della mente, nella forza dei muscoli, naturalmente dopo aver opportunamente valutato che la propria forza superi quella dell'altro.

E nel loro cuore latita non dico l'amore, sentimento troppo sofisticato per i loro cuori, ma la commozione che non devi fare nessuno sforzo per trovare. Viene da sé, tocca il tuo cuore per il semplice fatto che di fronte a te hai un tuo simile, e per giunta più svantaggiato di te.

"Senza cuore" non è un'espressione patetica. Significa che in te non si è formato quel sentimento di appartenenza alla comunità umana già presente nel mondo animale, dove tendenzialmente il simile non attacca il simile. Il senso di appartenenza non è una conquista culturale, è un dato naturale che accomuna tutte le specie e, al loro interno, le salvaguarda.

Dobbiamo allora pensare che la nostra cultura sia così degradata da infrangere, sin dalla giovane età, non solo il precetto universale di amare il prossimo, presente in tutte le religioni, ma anche il ribrezzo naturale di accanirsi sul più debole? Sì, dobbiamo pensarlo se è vero che quel video è tra più visti sul Web.

E allora la scuola, prima delle discipline che è incaricata a insegnare, prima dell'educazione civica impartita per avviare all'osservanza della legge, dovrebbe incominciare a indagare se i fondamentali della natura umana sono ancora presenti e attivi nei ragazzi che ogni giorno vanno a scuola e poi a casa accendono il loro computer per identificarsi con quell'aggressività malsana che fraintende la crudeltà con la forza e l'affermazione della propria identità con l'accanimento fisico sul più debole e il più indifeso.

Scuola, scuola, scuola. So che i compiti che oggi vengono affidati agli insegnanti sono molti. Ma incominciamo da questo, perché senza il più elementare dei sentimenti umani, nessun processo culturale può partire.

di Webmaster

1483 letture
archivio news pagina stampabile invia in email
ALUNNI
News
Repubblica@Scuola
Buonarroti Repubblica@Scuola
Video
In scena...

GENITORI
News
Genitori eletti scuola media 2011-12
Genitori eletti scuola primaria 2011-12
Genitori eletti scuola infanzia 2011-12
Libri di testo primaria 2011-12
Libri di testo media 2011-12

DOCENTI
News
Piano delle attività scuola secondaria 2011-12
Piano delle attività scuola primaria 2011-12
Piano delle attività scuola infanzia 2011-12
Orario scuola secondaria 2011-12
Orario scuola primaria 2011-12

News
Albo

INAUGURAZIONE CAMPO SPORTIVO DI SPERLONGA
31 marzo 2012
Albo

XII Convegno nazionale dei mini sindaci dei Parchi d' Italia
27 marzo 2012
Albo
Direttiva 14-2011 - Decertificazione
02 marzo 2012
Albo

Contratto d'Istituto 2011-2012
12 gennaio 2012
Albo

Natale al settimo cielo
09 dicembre 2011
Diritti e doveri
Assenze per malattia, modalità di certificazione e controlli
19 novembre 2011
Docenti
PIANO ATTIVITA' SCUOLA SECONDARIA I GRADO
19 novembre 2011
Albo
CONSIGLI DI INTERCLASSE SC. PRIMARIA
19 novembre 2011
Diritti e doveri
Adempimenti e disposizioni Ata
19 novembre 2011
Docenti

ORARIO DOCENTI SCUOLA SEC. I GRADO
19 novembre 2011

News Tutte le News

login amministratori
Accesso riservato agli amministratori

Copyright © 2018 Istituto Comprensivo Statale Michelangelo Buonarroti di Sperlonga (LT)
Via Valle, snc - 04029 Sperlonga (LT) tel: 0771 548378-548618 info: info@icsperlonga.it
ultimo aggiornamento: giovedì 31 maggio 2012, 2.299.762 hits dal 26/11/2004, di cui 281 oggi e 1.278 ieri. Ci sono 8 visitatori online adesso.
Web site engine's code (PML) is Copyright © 2003 - 2018 by LiveWeb.iT
Amministratore: IC «Buonarroti»


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! W3C WAI-A